“Sono stanco di suonare davanti a gente che applaude per il motivo sbagliato”

(Frank Zappa)

Fosse solo per quel cognome, così intrinsecamente legato alla nostra civiltà del lavoro contadino, Zappa ci appartiene!

ASSENZA

Pubblicato in Spettacoli

Liberamente ispirato ad alcune poesie di Borges, lo spettacolo intende analizzare, nello spazio evocativo della danza, le molteplici sfaccettature proprie della problematica relativa all’uso dello specchio e delle procedure della riflessione così come esse si articolano nell’ambito di quel processo della “pietrificazione” che caratterizza, in modo saliente, il mondo poetico di De Chirico e Magritte.

Pagina 2 di 2